Taverne, Burà: “Protagonisti? Forse. Non mi sbilancio più”

Tra le tici­ne­si che ini­zie­ran­no il cam­pio­na­to di 2^ inter­re­gio­na­le nel fine set­ti­ma­na c’è logi­ca­men­te anche il Taver­ne. I gial­lo­ne­ri sono inse­ri­ti nel grup­po 4 e debut­te­ran­no con­tro l’I­bach, squa­dra di tra­di­zio­ne, ma redu­ce da una sta­gio­ne non pro­prio sod­di­sfa­cen­te. Due le gran­di novi­tà in seno al club ed entram­be le abbia­mo appro­fon­di­te con il nume­ro uno, ovve­ro con il Pre­si­den­te Car­lo Bura’.

Intan­to, sul­la pan­chi­na del Comu­na­le il nuo­vo alle­na­to­re sarà nien­te meno che Mau­ri­zio Ganz.

“Vi rin­gra­zio anti­ci­pa­ta­men­te per lo spa­zio che dare­te alla nostra squa­dra. Direi che ho paga­to a caro prez­zo diver­si erro­ri fat­ti in que­sti anni. La col­pa di alcu­ne situa­zio­ni è sta­ta anche del sot­to­scrit­to. Ho pen­sa­to che per toglie­re ogni dub­bio fos­se neces­sa­rio tro­va­re un alle­na­to­re super pre­pa­ra­to, capa­ce di tene­re in pri­ma per­so­na le redi­ni del­la squa­dra e con la com­pe­ten­za neces­sa­ria per tra­smet­te­re ai gio­ca­to­ri tut­ti i segre­ti di una straor­di­na­ria car­rie­ra da calciatore.

“Mau­ri­zio Ganz è l’uo­mo giu­sto. Spe­ro che lo sia­no anche tut­ti colo­ro che avran­no l’o­no­re e la fidu­cia per vesti­re la maglia del­l’AC Taverne.”

Anche se non è pos­si­bi­le ipo­tiz­za­re che tipo di ruo­lo potre­te reci­ta­re, va però mes­so in pri­mo pia­no che oltre all’al­le­na­to­re ave­te dato una siste­ma­ta impor­tan­te anche al repar­to difensivo.

” Cre­do di sì. Ema­nue­le Di Gra­ci arri­va a Taver­ne anco­ra gio­va­ne e sul­la scor­ta di gran­de cur­ri­cu­lum. Vota­to all’u­na­ni­mi­tà miglior por­tie­re lom­bar­do nel cam­pio­na­to di Eccel­len­za con la maglia del Cas­sa­no, Di Gra­ci è sta­to defi­ni­to un fuo­ri cate­go­ria da parec­chi addet­ti ai lavo­ri. Qual­cu­no ha det­to addi­rit­tu­ra che avre­mo un por­tie­re che gio­che­reb­be tran­quil­la­men­te in Lega Pro. Spe­ria­mo vera­men­te che pos­sa rive­lar­si tale ( cosa appar­sa già evi­den­te negli alle­na­men­ti e nei test amichevoli..ndr) e che la nostra dife­sa si rive­li ciò che tut­ti noi crediamo”.

Vedre­mo final­men­te un Taver­ne protagonista?

“Non mi sbi­lan­cio più. Sono sem­pre sta­to posi­ti­vo e sono qua­si sem­pre sta­to tra­di­to dal­le mie aspet­ta­ti­ve. Di erro­ri, come vi ho det­to pri­ma, ne ho già fat­ti mol­ti, per cui que­sta vol­ta non fac­cio pro­no­sti­ci. Sono però con­vin­to che abbia­mo un gran­de allenatore.”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: