Tris del Lugano U21 al Taverne

Una sorride, l’altra meno. D’altronde, in derby come quello di ieri tra Lugano U21 e Taverne, è praticamente impossibile accontentare tutte. A Cornaredo l’ha spuntata la formazione locale allenata da Cocimano. Un messaggio a tutte le compagini del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale: ci siamo anche noi e guai a sottovalutarci.

Non è stato il caso del Taverne di Maurizio Ganz che ha provato a imporre il proprio gioco, ma la retroguardia bianconera ha retto bene.
Al 15′ Agostini ha trasformato un calcio di rigore che ha concesso alla U21 del Lugano di acquisire fiducia e consapevolezza.

A complicare i piani di rimonta del Taverne è stata anche l’espulsione di Fasanelli al 45. All’ora spaccata di gioco il’ solito’ Piazza ha raddoppiato per il Lugano, mentre a dodici minuti dal termine Muadianvita ha chiuso i giochi.

Il Taverne ha realizzato il gol della bandiera con Becerri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: