1L: il Mendrisio è pronto alla sfida con il Winterthur U21

Dimenticare l’infelice inizio di stagione. È questo l’imperativo in casa FC Mendrisio che, contrariamente alle aspettative, si è ritrovato a mani vuote dopo le prime tre uscite stagionali.

L’umore tra gli uomini di Mattia Croci-Torti non è dei migliori. La dura preparazione estiva, per ora, non ha portato i suoi frutti e i giocatori hanno subito il contraccolpo della mazzata con l’Höngg di sabato scorso.

Una sconfitta che, rispetto alle altre, ha fatto suonare più di un campanello d’allarme. Il Mendrisio ferito sta provando a rialzarsi attraverso il lavoro duro in settimana, ma ora anche il campo deve dare i suoi frutti.

E per capitan Cataldo e compagni non c’è occasione migliore della trasferta di domenica per provare a rialzarsi. Sul campo del Winterthur U21, i momò saranno confrontati con una compagine che di punti ne ha soltanto uno in più di loro ( con una partita in meno).

I precedenti sorridono, per quel che possono contare, alla truppa del ‘Crus’. Negli ultimi quattro incontri col Winterthur U21 hanno ottenuto tre vittorie e un pareggio, mentre l’ultima affermazione dei giovani zurighesi risale alla sfida di ritorno della stagione 2015-2016.

Il 19 maggio scorso, data dell’ultima disputa in casa del Winterthur U21, il Mendrisio di Ardemagni si è imposto per 1-2 grazie alle reti di Vinatzer e Noel Kabamba, quest’ultimo grande assente per infortunio nell’avvio di stagione del Mendrisio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: