Il Paradiso ruggisce, il Novazzano mostra gli artigli. È big derby nel weekend

Un pareg­gio e una vit­to­ria suda­ta quan­to meri­ta­ta. Que­sto, in estre­ma sin­te­si, l’approccio del Para­di­so di Andrea Lan­za nel nuo­vo cam­pio­na­to di Secon­da Lega Inter­re­gio­na­le. Un avvio che ha per­mes­so ai leo­ni luga­ne­si di cono­sce­re già (qua­si) pre­gi e difet­ti di un tor­neo osti­co, equi­li­bra­to e avvincente.

La pri­ma vit­to­ria in tra­sfer­ta ha por­ta­to l’umore alle stel­le a Pian Scai­ro­lo, anche se il tec­ni­co Andrea Lan­za con­ti­nua a pre­di­ca­re cal­ma e… con­ti­nui­tà, l’arma vin­cen­te per dispu­ta­re un cam­pio­na­to di spessore.

Cal­cio d’agosto, vero. Ma che ha già for­ni­to pri­me indi­ca­zio­ni uti­li anche al Novaz­za­no di Damia­no Mero­ni che dopo aver incas­sa­to due scon­fit­te fila­te (alla pri­ma in cam­pio­na­to e in Cop­pa Sviz­ze­ra) ha rispo­sto pre­sen­te in set­ti­ma­na bat­ten­do meri­ta­ta­men­te l’Ibach 2–0.

Pro­va che ha evi­den­zia­to i pas­si avan­ti del­la trup­pa di Mero­ni, pron­ta a con­fron­tar­si con i cugi­ni del Para­di­so neo­pro­mos­si, ma in gra­do di dire la loro sen­za trop­pe avver­si­tà anche in un cam­pio­na­to di mag­gio­re espe­rien­za come quel­lo di Secon­da Lega Interregionale.

E allo­ra, dopo sol­tan­to una sta­gio­ne distan­ti, Para­di­so e Novaz­za­no tor­na­no a sfi­dar­si in for­ma uffi­cia­le. Per qua­li obiet­ti­vi è anco­ra pre­sto per dir­lo. Di sicu­ro c’è che in palio ci sono pun­ti pesan­ti, oltre alla glo­ria di un der­by che si pre­an­nun­cia più affa­sci­nan­te che mai.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: