Team Ticino: weekend di trasferte col sorriso

Da TeamTicino

Nel fine settimana tutte le nostre squadre hanno dovuto affrontare delle lunghe e impegnative trasferte.

Un viaggio conclusosi, un po’ per tutti, con il sorriso.
Il film del week end. Dopo un avvio un po’ caotico ed essere passati in svantaggio al 35esimo su un errore in ripartenza, i ragazzi del Team Ticino Academy U15 hanno affrontato il secondo tempo con grande determinazione.

Un cambio di rotta che è conciso con il ribaltamento della partita, sia sul piano del gioco che sul piano del risultato. Dapprima il pareggio di Chakor su calcio di rigore e poi, all’86esimo, Karabasic ha concluso il lavoro, grazie a una rete da cineteca con una conclusione da più di 30 metri.

Non è invece riuscita a conquistare la posta piena la Under 15, che si è dovuta accontentare di un pareggio al cospetto dello Sciaffusa. Al bellissimo Lipo Park i ragazzi hanno potuto vivere un’esaltante esperienza, giocando in uno stadio meraviglioso.

L’emozione e la lunga trasferta non hanno permesso ai ticinesi di disputare un buon primo tempo. Troppo frenetici e poco mobili, i nostri hanno subito la pressione dello Sciaffusa che ha sovrastato i rossoblu. Contrariamente all’andamento del gioco, e con una delle poche azioni manovrate, il Team Ticino è passato in vantaggio con Colatrella (splendidamente imbeccato da Londino).

Nel secondo tempo i ragazzi, beneficiando di un logico calo degli avversari, hanno saputo gestire meglio il pallone e creare diversi pericoli, ma a preferirsi per cinismo e concretezza è stato lo Sciaffusa, che è passato in vantaggio.

I ticinesi hanno avuto il merito di reagire e, nuovamente con Colatrella, mettere a segno la rete del definitivo 2 a 2. Risultato giusto, anche se un po’ di rammarico c’è. Partita agevole per la Under 16, che contro il Team Bejune ha saputo imporsi dal primo minuto.

Il risultato non è mai stato in discussione e i ticinesi hanno mostrato un ottimo gioco corale. La pratica è stata archiviata nella prima frazione con un perentorio 3-0. Nella ripresa i rossoblu hanno realizzato un’altra rete, mentre i padroni di casa hanno reso la sconfitta meno amara, segnando le reti del definitivo 4-2.

Da segnalare le belle doppiette di Muci e Milano. Infine, la Under 18 è ritornata in Ticino con un solo punto. Per i ragazzi ticinesi c’è il rammarico di aver incassato il gol del 2-2 a pochi istanti dal triplice fischio, in una partita giocata bene e in cui avrebbero sicuramente meritato la posta piena.

Il viaggio nel nostro Cantone, come detto, è stato reso meno lungo dal cospicuo bottino: ben 8 punti e nessuna sconfitta.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: