3L: Malcantone frenato dal Coldrerio

Il big match del­la secon­da gior­na­ta gior­na­ta di Ter­za Lega Grup­po 1 tra Col­dre­rio e Mal­can­to­ne si è chiu­so con un pareg­gio che, al net­to del­le occa­sio­ni, sod­di­sfa più la com­pa­gi­ne di Fab­bri che quel­la di Copelli.

Un otti­mo Mal­can­to­ne, ben schie­ra­to in cam­po dal pro­prio con­dot­tie­ro, si è impa­dro­ni­to del cal­cio nei pri­mi 45′ di gio­co, andan­do a segno con Lem­ma, abi­le a met­ter­ci il piat­to­ne sugli svi­lup­pi di un tra­ver­so­ne dal­la sini­stra e tra­fig­ge­re Vaghi.

Pro­prio l’e­stre­mo difen­so­re loca­le ha tenu­to in pie­di il Col­dre­rio in più occa­sio­ni, respin­gen­do al mit­ten­te le avan­za­te malcantonesi.

I momò han­no acqui­si­to corag­gio con l’i­ni­zio del­la ripre­sa, pro­van­do a insi­dia­re più costan­te­men­te la metà cam­po ospi­te. L’in­gres­so di De Luca ha let­te­ral­men­te cam­bia­to la par­ti­ta. Il nume­ro ven­ti­due bian­co­ros­so è sta­to il più lesto di tut­ti a ribat­te­re in rete un pal­lo­ne capi­ta­to­gli sui pie­di dopo un bat­ti e ribat­ti in area.

Col­dre­rio e Mal­can­to­ne sal­go­no così a quo­ta 4 pun­ti in classifica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: