Primo sorriso per il Maroggia. Lorenzon: “Cominciano a vedersi i risultati”

Un calo fisi­co nel fina­le che non can­cel­la l’ot­ti­ma pro­va del Marog­gia tar­ga­to Enri­co Loren­zon. L’ex alle­na­to­re del­la Cam­pio­ne­se ha otte­nu­to la pri­ma vit­to­ria sul­la pan­chi­na gial­lo­ne­ra gra­zie a un’ot­ti­ma pro­va dei suoi ragaz­zi sul cam­po del Monteceneri.

Il Marog­gia ha ste­so la com­pa­gi­ne di Papa­rel­li per 0–4 gra­zie alle reti di Briz­zi, Ber­to­li­ni, Castel­la­ne­ta e Izzo, in rete nel gior­no del suo 27esimo compleanno.

L’al­le­na­to­re del Marog­gia è feli­ce al tri­pli­ce fischio. “Sia­mo solo all’i­ni­zio e maga­ri anche loro non era­no al 100%, ma final­men­te qual­co­sa del duro lavo­ro esti­vo sta comin­cian­do a vedersi”.

“Die­tro – con­ti­nua – tenia­mo bene, in mez­zo al cam­po sia­mo soli­de e davan­ti si stan­no veden­do pro­gres­si. Ho un gran­de grup­po a dispo­si­zio­ne che mi segue e sono sicu­ro che pos­sia­mo fare bene”.

“Voglio fare – con­clu­de il tec­ni­co momÒ – una gran­de stagione”. 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: