2L: il Riarena cerca il riscatto ma dovrà vedersela con il Vedeggio

Dopo la sconfitta nel match inaugurale contro il Balerna e la pesante batosta rimediata in casa del Minusio, la neopromossa Riarena si ritrova in fondo alla classifica con 0 punti, in compagnia di Losone e Gambarogno. Oltre ai 0 punti finora totalizzati a preoccupare sono i numeri: 0 gol fatti e 8 subiti in due partite. La squadra di Fanaro necessita di ripartire al più presto onde evitare di intraprendere la strada di un campionato di sofferenza. Le qualità certo non mancano ma il prossimo avversario non è sicuramente l’ideale per tentare di iniziare a macinare punti.

Il Vedeggio di Gatti si trova infatti in vetta alla classifica. La squadra blaugrana si è notevolmente rinforzata nel mercato estivo e nelle prime due stagionali ha sconfitto prima il Morbio (fuori casa) con un netto 3-0 e poi il Vallemaggia, con un sintetico 1-0. Il Vedeggio nelle prime due ha mostrato una buona solidità difensiva, con l’immortale Capelletti che è stato capace di mantenere per ben due volte la propria porta inviolata. Una vittoria in casa del Riarena consacrebbe (nonostante siamo solo alla terza giornata) la squadra di Gatti tra le migliori del campionato.

Partita da testacoda, fischio d’inizio previsto per venerdì alle ore 20.30 al comunale di Cugnasco.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: