2LI: Paradiso senza vertigini. Notte prima dello scontro al vertice

Quella di stasera non sarà una serata come un’altra per l’allenatore del Paradiso Andrea Lanza. Il mister dei “leoni luganesi”, impegni famigliari permettendo, avrà in testo esclusivamente una cosa, o meglio una squadra: il Perlen-Buchrain.

Dopo lo splendido avvio di campionato in Seconda Lega Interregionale, il Paradiso occupa la prima posizione a tre punti dalla truppa di Velic. A pressioni del genere Lanza, però, ci è abituato e la sua squadra, mattatrice dello scorso campionato di Seconda Lega Regionale, pure.

Guardare tutti dall’alto al basso non spaventa i biancoverdi, anzi. Il Paradiso ha sempre dimostrato di avere un certo feeling con i brividi d’alta quota, confermandosi squadra di livello soprattutto quando la posta in palio era alta.

Alta come come i tre punti in palio domani sul campo del Perlen, dove Iaconis e compagni hanno tutte le intenzioni di non lasciare punti per strada perché sognare è lecito e crederci di più.

Se il Paradiso saprà confermarsi quale squadra da battere ecco che allora le ambizioni dei luganesi possono decisamente ridimensionarsi, ma fino al fischio finale di domani pomeriggio l’obiettivo rimane quello di centrare la salvezza il prima possibile, poi sarà tutto di guadagnato…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: