Peschera contro Gatti: è sfida da altri tempi. Incrocio tra galantuomini

No, quel­la di doma­ni non sarà una gior­na­ta come un’al­tra per Tazio Pesche­ra. Alla gui­da del ‘suo’ Gam­ba­ro­gno, Pesche­ra affron­te­rà quel­lo che è sta­ta per anni e anni la sua secon­da casa, quel Vedeg­gio ora nel­le mani di Rober­to Gatti.

Gam­ba­ro­gno-Vedeg­gio offre al cal­cio regio­na­le uno spet­ta­co­lo degno di nota: non tan­to per quel­lo che dirà il cam­po, ma per quel­lo che i con­dot­tie­ri del­le due squa­dra san­no rega­la­re ai pro­pri uomi­ni. Pesche­ra-Gat­ti è sfi­da d’al­tri tem­pi, sfi­da tra galan­tuo­mi­ni del cal­cio, sfi­da tra due tra i più pre­pa­ra­ti nel tor­neo, sfi­da per pala­ti fini.

Tazio Pesche­ra e Rober­to Gat­ti incro­ce­ran­no lo sguar­do, si fis­se­ran­no negli occhi e for­se un sor­ri­so se lo scam­bie­ran­no.  Gesto di rispet­to e sti­ma nei con­fron­ti chi si affron­ta con le stes­se armi e con la stes­sa passione.

Andrà come andrà, ma al tri­pli­ce fischio del­l’ar­bi­tro chi l’a­vrà vin­ta avrà mag­gio­ri con­sa­pe­vo­lez­ze: quel­la di aver pre­val­so (pareg­gio per­met­ten­do) su una del­le squa­dre più pre­pa­ra­te del tor­neo. E fa nul­la se la clas­si­fi­ca del Gam­ba­ro­gno vede i ros­so­ne­ri fer­mi a quo­ta tre pun­ti dopo quat­tro gior­na­te. Ci sono valo­ri che la clas­si­fi­ca tra­scu­ra, ma il cam­po no. Valo­ri che si rispec­chia­no in Gat­ti e Peschera.

E per una vol­ta, al posto dei dua­li­smi inter­na­zio­na­li, lascia­te­ci gode­re il nostro cal­cio regio­na­le. Per­ché se è così bel­lo è anche meri­to di que­ste persone.

 

One thought on “Peschera contro Gatti: è sfida da altri tempi. Incrocio tra galantuomini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: