Il Minusio inguaia l’Ascona

No, quel­lo di Giu­sep­pe Ric­cio sul­la pan­chi­na dell’Ascona non è l’inizio che l’ex tec­ni­co del Semen­ti­na sogna­va. Dopo aver esor­di­to in casa del Baler­na con una scon­fit­ta per 7–0, la squa­dra di Ric­cio è usci­ta a mani vuo­te anche dal con­fron­to col Minu­sio di Mat­tia Tami.

A sbloc­ca­re il risul­ta­to è sta­to Davi­de For­ne­ra al 41’, men­tre a 20’ dal­la fine Patrick Pie­ran­to­ni ha rad­dop­pia­to e per­mes­so ai gial­lo­ne­ri di tira­re il fia­to. I ten­ta­ti­vi di rimon­ta dell’Ascona si sono com­pli­ca­ti al 71’ con l’espulsione di Destici.

Nono­stan­te l’inferiorità nume­ri­ca, i bian­co­blù sono riu­sci­ti a ridur­re lo scar­to con Matic al 80’. Il Minu­sio rag­giun­ge così un fol­to nume­ro di squa­dre a quo­ta sei pun­ti, men­tre l’Ascona rima­ne fer­mo a tre.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: