Il Minusio inguaia l’Ascona

No, quello di Giuseppe Riccio sulla panchina dell’Ascona non è l’inizio che l’ex tecnico del Sementina sognava. Dopo aver esordito in casa del Balerna con una sconfitta per 7-0, la squadra di Riccio è uscita a mani vuote anche dal confronto col Minusio di Mattia Tami.

A sbloccare il risultato è stato Davide Fornera al 41’, mentre a 20’ dalla fine Patrick Pierantoni ha raddoppiato e permesso ai gialloneri di tirare il fiato. I tentativi di rimonta dell’Ascona si sono complicati al 71’ con l’espulsione di Destici.

Nonostante l’inferiorità numerica, i biancoblù sono riusciti a ridurre lo scarto con Matic al 80’. Il Minusio raggiunge così un folto numero di squadre a quota sei punti, mentre l’Ascona rimane fermo a tre.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: