È finita tra il Lugano e Guillermo Abascal

La noti­zia era nel­l’a­ria già da qual­che gior­no, ma ora è tut­to uffi­cia­le. Guil­ler­mo Aba­scal non è più l’al­le­na­to­re del Luga­no. Trop­po incri­na­to il rap­por­to con il pre­si­den­te Ange­lo Ren­zet­ti che non ha man­ca­to di attac­car­lo pub­bli­ca­men­te, anche dopo il buon pareg­gio in rimon­ta di ieri con­tro il Basilea.

Nel­le pros­si­me ore la socie­tà bian­co­ne­ra ren­de­rà noto il nome del suc­ces­so­re di Aba­scal. Il cer­chio, però, sem­bra strin­ger­si attor­no ai nome di Ciria­co Sfor­za e Fabio Cele­sti­ni con que­st’ul­ti­mo leg­ger­men­te favorito.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: