Lugano U21, mister Cocimano: “Bell’inizio, sforzi ripagati”

Nove partite, 18 pti e -5 dal Paradiso capolista. Il primo quarto di stagione del Lugano U21 è senza dubbio positivo, considerando che l’anno scorso, allo stesso punto della stagione, i giovani bianconeri avevano incamerato solo sei dei 32 punti finali.

I punti ora sono più della metà rispetto al cammino dello scorso campionato e le ambizioni sono cresciute allo stesso modo del gruppo a disposizione di “Nando” Cocimano, allenatore della U21 del Lugano dal 2016.

“È – ci dice – sicuramente un bell’inizio. Rimpianti? Sì, quando lasci punti preziosi nei minuti di recupero è ovvio che ci siano. Sono però convinto che questi rimpianti fanno crescere il gruppo e sviluppare il loro potenziale. Bisogna anche dire che per molti è il primo anno di attivi”.

La giovane compagine bianconera ha “fatto il proverbiale click quando hanno cominciato a capire che i loro sforzi in settimana vengono ripagati”.

Fernando Cocimano è contento dell’ottimo rapporto tra la sua squadra e la prima squadra bianconera. “Ogni società che vanta una U21 si deve augurare che la stessa sia competitiva e di poter attingere dal proprio vivaio”.

“Quest’anno – dichiara – la collaborazione con la prima squadra è più sentita. Cinque dei nostri ragazzi si allenano regolarmente con loro portando entusiasmo e spirito di emulazione al gruppo”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: