Vallemaggia con il vento in poppa, Donghi: “Meritiamo di essere lì. Piscopo? Fuori categoria”

La vera sorpresa di questo avvio di stagione è senza dubbio il Vallemaggia targato Patrick Donghi. Con il nuovo allenatore, i maggesi hanno collezionato quattro successi in sette gare e 1 pareggio. Ruolino che ha portato il club di Donghi al momentaneo terzo posto in classifica. Posizione che dalle parti della Pineta non raggiungevano da un po’…

“Effettivamente – ci dice Donghi – è un buon inizio, frutto del buon lavoro svolto da tutti: società, staff e giocatori. La salvezza strappata con i denti la scorsa stagione ha fatto crescere il gruppo e i giovani presenti in squadra”.

Dove può arrivare questo Vallemaggia è presto per dirlo, ma “senza dubbio merita la posizione in classifica attuale e spera di restarci il più a lungo possibile”.

“Il nostro obiettivo – afferma l’allenatore biancorosso – è quello di stare il più lontano possibile dalle zone rosse”.

Se il Vallemaggia è arrivato così in alto un ruolo particolare lo ha anche Angelo Piscopo, capocannoniere della squadra. “Piscopo è un giocatore fuori categoria. In questo gruppo viene ben supportato e lui riesce a dare tanto alla nostra causa”.

Infine, Patrick Donghi rimarca il fatto che nel suo gruppo sono presenti tanti giovanissimi. “È quello l’obiettivo societario: far crescere i giovani della valle in un gruppo che può insegnare tanto. Da noi, infatti, giocano ragazzi del 2000 e 2002”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: