Vallemaggia con il vento in poppa, Donghi: “Meritiamo di essere lì. Piscopo? Fuori categoria”

La vera sor­pre­sa di que­sto avvio di sta­gio­ne è sen­za dub­bio il Val­le­mag­gia tar­ga­to Patrick Don­ghi. Con il nuo­vo alle­na­to­re, i mag­ge­si han­no col­le­zio­na­to quat­tro suc­ces­si in set­te gare e 1 pareg­gio. Ruo­li­no che ha por­ta­to il club di Don­ghi al momen­ta­neo ter­zo posto in clas­si­fi­ca. Posi­zio­ne che dal­le par­ti del­la Pine­ta non rag­giun­ge­va­no da un po’…

“Effet­ti­va­men­te – ci dice Don­ghi – è un buon ini­zio, frut­to del buon lavo­ro svol­to da tut­ti: socie­tà, staff e gio­ca­to­ri. La sal­vez­za strap­pa­ta con i den­ti la scor­sa sta­gio­ne ha fat­to cre­sce­re il grup­po e i gio­va­ni pre­sen­ti in squadra”.

Dove può arri­va­re que­sto Val­le­mag­gia è pre­sto per dir­lo, ma “sen­za dub­bio meri­ta la posi­zio­ne in clas­si­fi­ca attua­le e spe­ra di restar­ci il più a lun­go possibile”.

“Il nostro obiet­ti­vo – affer­ma l’al­le­na­to­re bian­co­ros­so – è quel­lo di sta­re il più lon­ta­no pos­si­bi­le dal­le zone rosse”.

Se il Val­le­mag­gia è arri­va­to così in alto un ruo­lo par­ti­co­la­re lo ha anche Ange­lo Pisco­po, capo­can­no­nie­re del­la squa­dra. “Pisco­po è un gio­ca­to­re fuo­ri cate­go­ria. In que­sto grup­po vie­ne ben sup­por­ta­to e lui rie­sce a dare tan­to alla nostra causa”.

Infi­ne, Patrick Don­ghi rimar­ca il fat­to che nel suo grup­po sono pre­sen­ti tan­ti gio­va­nis­si­mi. “È quel­lo l’o­biet­ti­vo socie­ta­rio: far cre­sce­re i gio­va­ni del­la val­le in un grup­po che può inse­gna­re tan­to. Da noi, infat­ti, gio­ca­no ragaz­zi del 2000 e 2002”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: