Mendrisio, un’ossessione da tre punti: il bilancio dei precedenti con il Thalwil

Vin­ce­re. Non c’è nes­sun altro obiet­ti­vo se non quel­lo di ritro­va­re quei male­det­ti tre pun­ti in casa Men­dri­sio, anco­ra bloc­ca­to a zero vit­to­rie dopo nove gior­na­te di Pri­ma Lega Classic.

Doma­ni pome­rig­gio al Comu­na­le sbar­che­rà il Thal­wil, distan­te dai momò di otto pun­ti e che, insie­me a un Gos­sau ogget­ti­va­men­te dif­fi­cil­men­te in fon­do alla clas­si­fi­ca a fine sta­gio­ne, rap­pre­sen­ta il pri­mo obiet­ti­vo nel miri­no degli uomi­ni di Fran­ce­sco Ardemagni.

Nem­me­no il bilan­cio dei pre­ce­den­ti sem­bra striz­za­re l’oc­chio al Men­dri­sio. I bian­co­ros­so­ne­ri non vin­co­no uno scon­tro diret­to con­tro il Thal­wil dal 2015, quan­do in casa loro si impo­se­ro per 1–3 gra­zie alla dop­piet­ta di Saler­ni e la rete di Mascazzini.

Da lì in poi due scon­fit­te e tre pareg­gi, que­st’ul­ti­mi nel­le ulti­me tre sfi­de in ordi­ne cronologico.

Su 10 scon­tri tota­li, il Men­dri­sio si è impo­sto sol­tan­to in 2 occa­sio­ni. 5 sono i pareg­gi e 3 le vit­to­rie dei bianconeri.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: