2L: Balerna inarrestabile. Battuto anche il Vedeggio

VEDEGGIO — Un Baler­na redu­ce da 5 vit­to­rie con­se­cu­ti­ve era atte­so da una dif­fi­ci­le sfi­da in casa del Vedeg­gio che, pri­ma del­la par­ti­ta van­ta­va la secon­da miglior dife­sa, pro­prio alle spal­le dei nero blu.

Soli­ta par­ten­za lam­po del Baler­na a cui basta­no sol­tan­to 6 minu­ti per pas­sa­re in van­tag­gio. Pastic­cio difen­si­vo dei padro­ni di casa ed Ema­nue­le Fio­ri ne appro­fit­ta. 1–0. Il Baler­na si ren­de anco­ra peri­co­lo­so con Camil­let­ti e Jime­nez e rad­dop­pia su cor­ner con il piat­to­ne di Righet­ti. Il Vedeg­gio pro­va a ria­pri­re la par­ti­ta e ci va vici­no con Spi­ni su puni­zio­ne ma Mar­ti­naz­zo vola e devia in cal­cio d’an­go­lo. I padro­ni di casa van­no anco­ra vici­ni al pareg­gio con Gial­lo­nar­do su cal­cio d’an­go­lo e poi accor­cia­no le distan­ze su cal­cio di rigo­re con Spi­ni, dopo che un rin­vio mal­de­stro del­l’e­stre­mo difen­so­re nero blu ave­va cau­sa­to, nel­lo svol­gi­men­to del­l’a­zio­ne, un toc­co di mano da par­te di Reclari.

Nel­la ripre­sa il Vedeg­gio di Gat­ti ci met­te grin­ta e vuo­le da subi­to cer­ca­re di pareg­gia­re la con­te­sa. I blau­gra­na non si ren­do­no qua­si mai peri­co­lo­si dal­le par­ti di Mar­ti­naz­zo e il Baler­na arro­ton­da il risul­ta­to. Su cal­cio d’an­go­lo è Mas­si­mo Sida­ri a sal­ta­re più in alto di tut­ti e supe­ra­re Capel­let­ti e poi, otti­ma­men­te ser­vi­to da una pal­la fil­tran­te di Fri­ge­rio, Camil­let­ti a tu per tu con Capel­let­ti fa il 4–1 finale.

Il Baler­na di Pichier­ri sale dun­que a quo­ta 22 e man­tie­ne le distan­ze dal­l’Ar­be­do men­tre il Vedeg­gio si vede supe­ra­re da Val­le­mag­gia, Castel­lo e Rapid Luga­no e per­de un po’ di con­tat­to rispet­to alle prime.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: