2L: Balerna inarrestabile. Battuto anche il Vedeggio

VEDEGGIO – Un Balerna reduce da 5 vittorie consecutive era atteso da una difficile sfida in casa del Vedeggio che, prima della partita vantava la seconda miglior difesa, proprio alle spalle dei nero blu.

Solita partenza lampo del Balerna a cui bastano soltanto 6 minuti per passare in vantaggio. Pasticcio difensivo dei padroni di casa ed Emanuele Fiori ne approfitta. 1-0. Il Balerna si rende ancora pericoloso con Camilletti e Jimenez e raddoppia su corner con il piattone di Righetti. Il Vedeggio prova a riaprire la partita e ci va vicino con Spini su punizione ma Martinazzo vola e devia in calcio d’angolo. I padroni di casa vanno ancora vicini al pareggio con Giallonardo su calcio d’angolo e poi accorciano le distanze su calcio di rigore con Spini, dopo che un rinvio maldestro dell’estremo difensore nero blu aveva causato, nello svolgimento dell’azione, un tocco di mano da parte di Reclari.

Nella ripresa il Vedeggio di Gatti ci mette grinta e vuole da subito cercare di pareggiare la contesa. I blaugrana non si rendono quasi mai pericolosi dalle parti di Martinazzo e il Balerna arrotonda il risultato. Su calcio d’angolo è Massimo Sidari a saltare più in alto di tutti e superare Capelletti e poi, ottimamente servito da una palla filtrante di Frigerio, Camilletti a tu per tu con Capelletti fa il 4-1 finale.

Il Balerna di Pichierri sale dunque a quota 22 e mantiene le distanze dall’Arbedo mentre il Vedeggio si vede superare da Vallemaggia, Castello e Rapid Lugano e perde un po’ di contatto rispetto alle prime.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: