2L: Santillo e D’Aloia consegnano il derby al Castello

MORBIO — Davan­ti ad un buon nume­ro di spet­ta­to­ri si sono affron­ta­te Mor­bio e Castel­lo, due squa­dre che pri­ma del cal­cio d’i­ni­zio era­no appa­ia­te in clas­si­fi­ca. Se i padro­ni di casa stan­no effet­tuan­do un cam­pio­na­to di alti e bas­si, il Castel­lo di Ste­fa­ni è redu­ce da 7 risul­ta­ti uti­li con­se­cu­ti­vi, con 3 vit­to­rie di fila nel­le ulti­me 3.

Basta­no 20′ minu­ti al Castel­lo e al soli­to San­til­lo per pas­sa­re in van­tag­gio; dopo una bel­la azio­ne sul­la sini­stra, Daghet­ti la pas­sa in mez­zo a San­til­lo, che non ha pro­ble­mi a depo­si­ta­re alle spal­le di Bosio. Pas­sa­no solo altri 8 minu­ti e que­sta vol­ta, su cross di Lagrot­te­ria, è D’A­lo­ia a supe­ra­re un incol­pe­vo­le Bosio.

Nel secon­do tem­po gli uomi­ni di Righi ten­ta­no di ribal­ta­re il risul­ta­to e al 10′ van­no in rete con Vada­là, che si vede annul­la­re la rete per fuo­ri­gio­co. Que­st’a­zio­ne è solo il pre­lu­dio al gol del Mor­bio che pun­tua­le arri­va 5 minu­ti dopo gra­zie ad un rigo­re tra­sfor­ma­to da Fasa­na. Nel momen­to miglio­re dei padro­ni di casa però, arri­va l’e­spul­sio­ne di Pesen­ti e il Castel­lo non fa altro che ammi­ni­stra­re. Nei minu­ti fina­li da segna­la­re anche un rigo­re a favo­re del Castel­lo per fal­lo di Bosio su Daghet­ti, anche se ai pre­sen­ti è risul­ta­to piut­to­sto gene­ro­so. Ad ogni modo sul dischet­to ci va Rus­so che col­pi­sce il palo. Fini­sce col risul­ta­to di 1–2.

Castel­lo dun­que momen­ta­nea­men­te al ter­zo posto a soli 4 pun­ti dal­la capo­li­sta Baler­na, ospi­te oggi del Vedeg­gio. Per il Mor­bio altra scon­fit­ta che, sia chia­ro, non ne pre­giu­di­ca l’an­da­men­to ma amplia il diva­rio tra sé e le pri­me del­la classe.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: