2L: mezzo passo falso del Balerna

Il Balerna di Simone Pichierri ha ospitato il Losone del neo mister Bontognali, subentrato a Damiano Cossi. Dopo la vittoria nell’anticipo dell’Arbedo, il Balerna era chiamato a rispondere sul campo.

Nel primo tempo i padroni di casa partono bene ma raramente si rendono pericolosi dalle parti di Rajkovacic. Al 25′ sono gli orange a passare in vantaggio; Fornera è bravo ad approfittare dell’errore in uscita di Albizzati (per l’occasione sostituto dell’infortunato Martinazzo) e insacca di testa. I nero blu provano subito a riequilibrare l’incontro con una botta di Camilletti che impegna il portiere ospite. Il primo tempo termina senza ulteriori emozioni.

Nell’inizio del secondo tempo, nonostante la voglia di rigirare la contesa, i padroni di casa difficilmente riescono a rendersi pericolosi. La squadra di Bontognali dimostra dal suo canto di essere ben messa in campo e di sapersi difendere e rendersi pericolosa in ripartenza. Complice anche l’espulsione per somma di ammonizioni di Mihoubi, il Balerna trova il gol del pari all’81’ grazie ad una prodezza di Andrea Bernasconi, che si gira e infila una botta sotto l’incrocio dei pali. Motivati dal pareggio e dalla superiorità numerica, Righetti e compagni prendono coraggio e vanno vicini al vantaggio con un colpo di testa di E. Fiori. Dopo un interminabile recupero l’arbitro fischia la fine e le squadre si lasciano sull’1-1.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: