CL: Chiasso sconfitto, ma quante polemiche! La società: “chiediamo rispetto”

Quanto si è verificato alla IGP Arena nel pomeriggio di oggi è qualcosa di totalmente assurdo. Nella sfida tra Wil e Chiasso sono stati i padroni di casa ad aggiudicarsi i tre punti in palio al termine di una partita decisamente stravolta dalle decisioni arbitrali.

In svantaggio all’undicesimo per mano di un’autorete di Alessandrini, i rossoblù hanno pareggiato il conteggio con Zoran Josipovic, sempre più leader del reparto offensivo momò.

In situazione di parità, ai ticinesi è stato negato un plateale calci di rigore su evidente fallo nei confronti di Josipovic. Il Wil ha successivamente bucato Mossi altre due volte con Savic e Silvio.

Questo quanto pubblicato dalla pagina Facebook del Chiasso:

“Rimane molto rammarico per la partita persa e per alcuni episodi molto discutibili, come questo rigore clamorosamente negato dopo un atterraggio su Josipovic con il risultato fermo sull’ 1-1…
Dopo il meritato pareggio dello stesso nunero 9, la partita è stata condizionata da un arbitraggio ai limiti della farsa con anche il rigore clamorosamente non dato.
Maggiore rispetto verso la società e i propri tifosi!”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: