2LI: Lugano U21, che meraviglia! Vittoria in rimonta e allungo sulla terza

Quan­do a ini­zio sta­gio­ne comin­cia­va a ina­nel­la­re suc­ces­si su suc­ces­si in mol­ti la chia­ma­va­no sor­pre­sa. Ora, a 90′ dal ter­mi­ne del­la pri­ma metà di sta­gio­ne, il Luga­no U21 è diven­ta­to certezza.

I gio­va­ni bian­co­ne­ri si sono dimo­stra­ti sem­pre qua­si osti­ca per tut­te, gio­can­do­se­la a viso aper­to anche con le com­pa­gi­ni più sca­fa­te. E la clas­si­fi­ca par­la chia­ro: secon­do posto alle spal­le del solo Paradiso.

In casa del Kic­kers Luzern, la for­ma­zio­ne bian­co­ne­ra si è impo­sta per 3–4 al ter­mi­ne di una par­ti­ta equi­li­bra­tis­si­ma, dove non sono man­ca­te le emo­zio­ni e dove i ragaz­zi di Coci­ma­no han­no sapu­to ribal­ta­re una situa­zio­ne di dop­pio svantaggio.

Sot­to di due reti, infat­ti, Krye­ziu e Binous han­no suo­na­to la cari­ca tra­sci­nan­do i tici­ne­si sul 2–2. Uno sca­te­na­to Krye­ziu ha fir­ma­to al 61′ il 2–3, ma la gio­ia è dura­ta ben poco. Il Kic­kers Luzern ha pareg­gia­to i con­ti con Würm­li, gran­de ex del­la gior­na­ta e auto­re anche del­la rete del 2:0.

A sei minu­ti dal ter­mi­ne Sch­nee­ber­ger ha lan­cia­to la festa del Luga­no U21. I bian­co­ne­ri riman­go­no a ‑5 dal Para­di­so capo­li­sta, ma pos­so­no allun­ga­re a +4 sul­la ter­za classificata.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: