È della SAM il primo derby stagionale

I Tigers cado­no per la ter­za vol­ta con­se­cu­ti­va ed è una scon­fit­ta dal sapo­re ama­ro, sic­co­me que­sta vol­ta acco­glie­va­no par­quet del­l’El­ve­ti­co, i cugi­ni del­la SAM che non tra­di­sce il pro­no­sti­co che infat­ti li vede­va favo­ri­ti pri­ma del­la pal­la a due. Il pri­mo der­by sta­gio­ne è sta­ta una bat­ta­glia gio­ca­ta sul filo del­l’e­qui­li­brio e vin­ta, solo nei minu­ti fina­li dal Mas­sa­gno.

Il diver­ten­te avvio di gara pro­met­te al calo­ro­so pub­bli­co, accor­so in mas­sa per goder­si la sfi­da — tut­ta tici­ne­se — del­la pal­la a spic­chi, una pia­ce­vo­le par­ti­ta. Se il Luga­no pro­va a far­si pre­fe­ri­re sin dal­le pri­mis­si­me bat­tu­te, la SAM dimo­stra di non vole­re sta­re al gio­co dei cugi­ni e inflig­ge un impor­tan­te con­tro­par­zia­le, fir­ma­to Jules Aw. A rie­qui­li­bra­re i gio­chi ci pen­sa il bian­co­ne­ro Wil­bourn, pre­ci­so e pro­po­si­ti­vo nel pri­mo quar­to di gio­co che fini­sce con il risul­ta­to di 25 — 26.

Nel secon­do quar­to ad emer­ge­re è Ste­ven Green da una par­te e James Sin­clair dal­l’al­tra. I due bat­ta­glia­no a suon di gio­ca­te spet­ta­co­la­ri e il pri­mo tem­po si con­clu­de con i Tigers che si por­ta­no avan­ti sui mas­sa­gne­si con il tabel­lo­ne lumi­no­so a segna­re 47 — 44.

Nel­la secon­da metà di gara il Luga­no vuo­le fare sua la par­ti­ta e, a dire il vero, ci pro­va anche con buo­na effi­ca­cia sul­le note acu­te dei suoi “stra­nie­ri”. Ber­ry e com­pa­gni devo­no però fare i con­ti con la for­za del­la SAM che — soprat­tut­to que­st’an­no — risie­de nel­la pos­si­bi­li­tà di alter­na­re più solu­zio­ni di otti­ma qua­li­tà. Alla lun­ga infat­ti, le rota­zio­ni di Gub­bi­to­sa per­met­to­no alla SAM di sfian­ca­re i padro­ni di casa che, nono­stan­te un ter­zo quar­to gio­ca­to a buon livel­lo, si arren­do­no nel­l’ul­ti­mo perio­do (8 — 23 di par­zia­le), per­met­ten­do ai bian­co­ros­si di por­tar­si fare loro il pri­mo der­by sta­gio­na­le.

Il Tabel­li­no:

LUGANO TIGERS:
Ste­ven Green 25; Nico­la Ste­va­no­vic 6; Andrea Bra­cel­li 6; Xavier Pol­lard 16; Alex Wil­bourn 15; Nolan Ber­ry 8.

SAM BASKET MASSAGNO:
Keon Moo­re 6; James Sin­clair 24; Ale­xan­der Mar­ti­no 2; Slo­bo­dan Milja­nic 15; Mar­co Magna­ni 6; Jules Aw 21; Bru­nel­le Tuton­da 4; Ran­don Grü­nin­ger 5; Uros Slo­kar 6.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: