UFFICIALE – Il Mendrisio ha un nuovo allenatore: tocca all’ex Varese Stefano Bettinelli

Al ter­mi­ne di una pri­ma par­te di sta­gio­ne estre­ma­men­te dif­fi­ci­le, che ha visto alter­nar­si alla gui­da del­la pri­ma squa­dra Mat­tia Cro­ci Tor­ti e Fran­ce­sco Arde­ma­gni, il FC Men­dri­sio ha scel­to il nuo­vo alle­na­to­re a cui affi­da­re l’obiettivo di man­te­ne­re il Men­dri­sio in Pri­ma Divi­sio­ne (attual­men­te il Men­dri­sio è ulti­mo in clas­si­fi­ca con solo 3 pun­ti e a 8 dal­la salvezza). 

La scel­ta è cadu­ta su Ste­fa­no Bet­ti­nel­li, 56 anni, già alle­na­to­re del Vare­se Cal­cio in Serie B dal 2014 al 2015. Bet­ti­nel­li da gio­ca­to­re ha mili­ta­to nel Men­dri­sio per 4 sta­gio­ni a metà degli Anni Ottan­ta e cono­sce dun­que la real­tà del Men­dri­sio. La sua car­rie­ra si è svi­lup­pa­ta in par­ti­co­la­re nel Vare­se, dove per 11 anni ha alle­na­to sia le squa­dre del set­to­re gio­va­ni­le (Allie­vi Nazio­na­li e Pri­ma­ve­ra), sia la pri­ma squa­dra in Serie B e in Serie D. 

Rin­gra­zian­do Arde­ma­gni per la dispo­ni­bi­li­tà dimo­stra­ta in que­sti ulti­mi mesi, il Comi­ta­to del FC Men­dri­sio è con­vin­to di aver indi­vi­dua­to in Ste­fa­no Bet­ti­nel­li un alle­na­to­re di asso­lu­to valo­re, cui spet­te­rà ora un com­pi­to dif­fi­ci­le ma allo stes­so tem­po stimolante.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: