Un derby speciale per Di Vincenzi: “Sarà una battaglia. Vogliamo restare nella parte alta della classifica”

Il Ran­ca­te di Giu­sep­pe Di Vin­cen­zi con­ta le ore in vista del­l’at­te­sis­si­mo der­by momò con­tro il Marog­gia di Enri­co Loren­zon. Per l’al­le­na­to­re nero­ver­de, però, non si trat­ta di una sfi­da come un’al­tra, in quan­to la pas­sa­ta sta­gio­ne ha comin­cia­to ad alle­na­re gli atti­vi pro­prio sul­la pan­chi­na dei gialloneri.

Un pas­sa­to che, mal­gra­do la sepa­ra­zio­ne, Di Vin­cen­zi ricor­da con pia­ce­re e atten­de in tre­pi­dan­te atte­sa di incon­tra­re ami­ci e cono­scen­ti. L’o­biet­ti­vo del Ran­ca­te nel der­by di que­sta sera è solo uno: “vin­ce­re”.

“Ci ten­go mol­to a vin­ce­re – ci spie­ga Di Vin­cen­zi –. Per me è una par­ti­ta spe­cia­le e in più è un vero der­by. Ci cono­scia­mo tut­ti e sia­mo tut­ti ami­ci, ma que­sto non vuol dire che non sarà una bat­ta­glia. Loro ver­ran­no a Ran­ca­te con l’in­ten­zio­ne di fare pun­ti, noi voglia­mo resta­re nel­la par­te alta del­la classifica”.

“Ulti­ma­men­te — con­ti­nua il mister del Ran­ca­te – ci sia­mo alle­na­ti poco, ma bene. Ho visto una squa­dra con­cen­tra­ta, ambi­zio­sa e con voglia di tor­na­re in campo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: