2L: Ostacolo Cadenazzo per l’Arbedo. Vallemaggia ad Ascona per il rilancio

L’Ar­be­do di Manuel Rive­ra scal­da i moto­ri. I bian­co­ros­si inse­guo­no il Baler­na capo­li­sta e con 180′ anco­ra da dispu­ta­re pri­ma del­la pau­sa inver­na­le spe­ra­no di chiu­de­re il giro­ne d’an­da­ta davan­ti o per­lo­me­no attac­ca­ti alla squa­dra di Pichierri.

Pri­ma di tuf­far­si nel­l’ul­ti­mo impe­gno sta­gio­na­le, i bel­lin­zo­ne­si dovran­no veder­se­la que­sta sera con il Cade­naz­zo di mister Ber­ri­che, otta­vo in clas­si­fi­ca e lon­ta­no set­te pun­ti dal­la zona podio.

Dopo uno splen­di­do ini­zio di cam­pio­na­to, il Val­le­mag­gia ha ral­len­ta­to leg­ger­men­te sci­vo­lan­do dal ter­zo posto al nono. La squa­dra di Don­ghi, dal­la sua, ha l’oc­ca­sio­ne que­sta sera di cen­tra­re il sesto suc­ces­so sta­gio­na­le in casa del­l’A­sco­na di Ric­cio, penul­ti­mo in clas­si­fi­ca e biso­gno­so di pun­ti per pro­va­re a rag­giun­ge­re a quo­ta nove il Loso­ne di Bontognali.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: