Malcantone, esulta Copelli: “I ragazzi si sono spinti oltre. La strada è quella giusta”

Omar Copel­li è un alle­na­to­re feli­ce all’in­do­ma­ni del suc­ces­so nel­lo scon­tro diret­to del suo Mal­can­to­ne nei con­fron­ti del Col­li­na d’O­ro. I ragaz­zi di Copel­li, ora, dista­no solo tre pun­ti dal­la vetta.

Quel­la matu­ra­ta ieri sera “è una vit­to­ria impor­tan­tis­si­ma per­ché se fos­si­mo anda­ti a nove pun­ti di distac­co il cam­pio­na­to sareb­be sta­to chiu­so, non tan­to per deme­ri­to nostro, ma per­ché il Col­li­na ha fat­to un giro­ne d’an­da­ta stre­pi­to­so. In più, è sta­ta fon­da­men­ta­le per dare cre­di­bi­li­tà ed entu­sia­smo al nostro per­cor­so di crescita”.

Il Mal­can­to­ne si è riscat­ta­to dopo la scon­fit­ta di set­ti­ma­na scor­sa sul cam­po del Ran­ca­te. “Non cre­do – ci dice Copel­li – che la scon­fit­ta di Ran­ca­te abbia inci­so. Cre­do sia un epi­so­dio che può capi­ta­re duran­te la sta­gio­ne. Per pre­sta­zio­ne meri­ta­va­mo alme­no il pareg­gio e per atteg­gia­men­to abbia­mo dimo­stra­to di esse­re sul­la stra­da per diven­ta­re squa­dra e gruppo”.

Cosa ha det­to Copel­li al ter­mi­ne del­la pre­zio­sis­si­ma vit­to­ria? “Che ora man­ca­no solo 13 vit­to­rie. Ho fat­to loro i com­pli­men­ti e ho abbrac­cia­to tut­ti. Sono sta­ti bra­vis­si­mi: in diver­si non sono arri­va­ti nel­le miglio­ri con­di­zio­ni a que­sta par­ti­ta, ma si sono spin­ti oltre le loro pos­si­bi­li­tà. Gran­di Ragazzi!”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: