Moscatiello: “Al Mendrisio dico grazie col cuore. Thalwil? Occasione giusta al momento giusto”

La sto­ria d’a­mo­re tra il Men­dri­sio e Luca Mosca­tiel­lo è giun­ta al capo­li­nea la scor­sa set­ti­ma­na. Il cen­tro­cam­pi­sta e il club momò si sono sepa­ra­ti dopo diver­si anni insie­me. Mosca­tiel­lo ha tro­va­to col­lo­ca­zio­ne al Thal­wil, club che mili­ta nel­lo stes­so cam­pio­na­to del­la sua squadra.

Ed è pro­prio del Men­dri­sio che Luca Mosca­tiel­lo par­la dopo la fir­ma con il club zuri­ghe­se. “A Men­dri­sio dico gra­zie con il cuo­re in mano. Sono sta­ti anni indi­men­ti­ca­bi­li per me. Por­te­rò ogni sin­go­lo gior­no al Comu­na­le nel mio cuo­re, ma ades­so è già tem­po di pen­sa­re al futuro”.

Il futu­ro del cen­tro­cam­pi­sta ita­lia­no si chia­ma Thal­wil. “L’e­spe­rien­za di gio­ca­re in Sviz­ze­ra tede­sca mi stuz­zi­ca­va da parec­chio tem­po. Devo dire che mi han­no cor­teg­gia­to for­te­men­te dimo­stran­do­mi di voler­mi davvero”.

Così, dopo una pri­ma par­te di sta­gio­ne nega­ti­va, Mosca­tiel­lo “pen­so che si trat­ti del­l’oc­ca­sio­ne giu­sta al momen­to giu­sto. Sono pron­to per que­sta nuo­va sfida”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: