Cadenazzo, la delusione di Berriche: “I bassi sono stati più frequenti degli alti”

Maurizio Berriche, allenatore del Cadenazzo, è un mister abbattuto all’indomani della sconfitta patita contro il Minusio nell’ultimo match d’andata di ieri pomeriggio.

Il rendimento del suo Cadenazzo è nettamente sotto le attese e di questo il mister sopracenerino ne è ben al corrente e accetta volentieri la pausa invernale. “Fortuna che è arrivata. Siamo senza forte e senza convinzione”.

Berriche commenta il rendimento dei suoi. “Fa parte del calcio. Capisco la delusione, ci sta”.

“Stare 25 giorni senza giocare non ci ha fatto bene, ma questo non deve suonare come un alibi. Bisogna assumersi le proprie responsabilità, è stato un girone d’andata dove i bassi sono stati più frequenti degli alti”.

“Forse ci eravamo illusi che l’esperienza di qualche giocatore potesse bastarci per fare bene, ma nel calcio non c’è nulla di scontato e questa prima parte di stagione ne è stata l’esempio. Sono però sicuro che con un alto piglio potrà essere un girone di ritorno diverso”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: