L’Alfabeto di Laborsport: E come… Eric Fotapimo. L’atipico attaccante che sta trascinando il Vedeggio

Il suo è stato uno dei nomi più chiacchierati nel corso dell’ultima estate. Merito di una brevissima parentesi in prova con il Mendrisio sperimentale del “Crus” e merito, soprattutto, delle convincenti prestazioni con cui ha saputo ritagliarsi uno spazio nel calcio regionale con addosso la maglia del Vedeggio.

Stiamo parlando di Eric Fotapimo, lo “sconosciuto” che, autore di ben nove reti, ha trascinato i blaugrana di Gatti nella prima parte di stagione e che ha chiuso sul gradino più basso del podio nella classifica riservata ai bomber della categoria, alle spalle solo dei vulcanici Simunac e Lamanna.

Eric Fotapimo 2 – Mendrisio

Fotapimo non ha convinto a Mendrisio, ma ha saputo convincere Gatti al Vedeggio. L’allenatore italiano ha accolto l’attaccante ex Monteceneri e l’ha trasformato in un attaccante atipico per il modo in cui siamo abituati a vedere i finalizzatori nel nostro calcio. Eric non è un 10 e non è un 9. È quel tipo di giocatore difficile, oltre che da prendere per la sua velocità, anche da etichettare. Perché è in grado di tirarti fuori dal cilindro la giocata che decide il match, così come è capace di perdere lucidità a pochi metri dal portiere. Ma è anche quel tipo di giocatore che al 92’ è in grado di risolverti un incontro con una freddezza inaudita. È forse per questo che il suo allenatore gli ha affidato le chiavi del reparto offensivo del Vedeggio e lo ha consacrato nel calcio regionale.

E i risultati, almeno per ora, sembrano dare ragione a chi sul ragazzo camerunese ci ha creduto a occhi chiusi…

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: