Axel De Biasi: “Al Paradiso per ritrovare la serenità. Sogno le 100 presenze in 1L entro i 24 anni e questo è il posto giusto”

Axel De Biasi è da qualche giorno un nuovo giocatore del Paradiso, attuale capolista del Gruppo 4 di Seconda Lega Interregionale. Archiviate le tre stagioni con la maglia del Mendrisio, il centrocampista cresciuto nel Team Ticino spiega le regione che lo hanno portato a optare per il cambio casacca.

“Ho capito – dice – di aver bisogno di una nuova avventura dopo aver perso negli ultimi mesi la serenità che mi permetteva di allenarmi al massimo e migliorarmi calcisticamente. Dovevo cambiare aria ma riuscire allo stesso tempo a mantenere un livello alto”.

“Ho scelto Paradiso per diversi motivi. In primis per la qualità della squadra formata da diversi giocatori esperti e secondariamente per la serietà della società dal quale sono seguiti. Oltretutto lavorando a Manno mi è più semplice conciliare calcio e lavoro… Per questo motivo la reputo una scelta “ponderata” su più fronti”.

De Biasi parla anche di obiettivi: “Il mio obiettivo è quello di arrivare a 100 presenze in Prima Lega entro i 24 anni e sono convinto al 100% di essere nel posto giusto per poterlo raggiungere”.

Infine, “voglio salutare e ringraziare con il cuore tutte le persone che hanno contribuito a rendere questi tre anni a Mendrisio speciali e indimenticabili. Ora è tempo di pensare alla mia nuova avventura e mi sento pronto e motivato a dare tutto per questo club”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: