L’Alfabeto di Laborsport: S come Simunac e Santillo. Il gol nel sangue

La nostra rubrica “dell’Avvento” L’alfabeto di Laborsport si indirizza oggi verso le battute conclusive. Dopo aver analizzato il 2018 del Riarena, tocca oggi a due personaggi illustri del panorama calcistico ticinese.

S come…Simunac e Santillo. Due attaccanti, caratteristicamente molto simili tra loro, ma con la stessa dote nel DNA: fare gol a raffica. Stipe Simunac, capocannoniere di Seconda Lega, sta facendo sognare l’Arbedo a suon di gol (14 in totale). Il bomber di origini croate è, infatti, il vero terminale offensivo a disposizione di Manuel Rivera. Per lui, infatti, parlano i numeri. Delle 27 realizzazioni dei biancorossi, ben 14 portano la sua firma. 

Simunac è forte di un curriculum importantissimo che fa di lui uno degli attaccanti più valorosi dell’intero campionato. Cresciuto nel Bellinzona e successivamente formatosi al Team Ticino, Simunac ha ben presto fatto le valigie per avventurarsi alla volta di Torino, sponda Juventus, club con il quale si fa le ossa prima del calcio dei grandi.

Archiviata l’avventura a tinte bianconere, Simunac torna in Ticino per giocare con il Locarno, poi sarà il turno della Serie D con la Clodiense, poi ancora in Svizzera per l’esperienza con la Stade Nyonnais e infine Bellinzona, prima di sposare la causa dell’Arbedo.

Uno dei principali inseguitori di Simunac nella classifica marcatori di Seconda Lega è Renato Santillo, uomo chiave nel Castello di Amedeo Stefani e quarto, a pari merito con Fasana, nella speciale classifica riservata ai bomber con otto reti.

Santillo, sfegatato tifoso bianconero, è per esperienza e qualità uno degli attaccanti più temuti dalla difese ticinesi. Nel corso della sua carriera ha segnato a (quasi) tutte e tutti. Dopo che la sua storia d’amore con il Paradiso è giunta al capolinea quest’estate, “Tillo” ha riabbracciato Stefani al Castello, già suo allenatore a Rancate e, appunto, Paradiso.

La sfida tra bomber è servita. Chi la spunterà in termini di gol al termine del campionato di Seconda Lega? Non resta che aspettare. E ovviamente su Laborsport.com vi terremo aggiornati…

2 pensieri riguardo “L’Alfabeto di Laborsport: S come Simunac e Santillo. Il gol nel sangue

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: