Antoine Rey lascia Chiasso. Mendrisio alla finestra?

Antoi­ne Rey non è più un gio­ca­to­re del Chias­so. Lo comu­ni­ca, attra­ver­so un comu­ni­ca­to stam­pa, il club ros­so­blù. “Il cal­cia­to­re dal 1° gen­na­io 2019 ha deci­so di intra­pren­de­re un nuo­vo per­cor­so pro­fes­sio­na­le, aven­do rice­vu­to un’offerta di impie­go al 100% pres­so un isti­tu­to ban­ca­rio del Men­dri­siot­to”, spie­ga il Chias­so.

“La socie­tà, in vir­tù degli otti­mi rap­por­ti in esse­re con Antoi­ne ha rite­nu­to cor­ret­to nei con­fron­ti dell’uomo pri­ma anco­ra del cal­cia­to­re con­ce­der­gli que­sta pos­si­bi­li­tà risol­ven­do anti­ci­pa­ta­men­te il con­trat­to in sca­den­za al 30 giu­gno 2019.
La diri­gen­za rin­gra­zia sen­ti­ta­men­te Antoi­ne per la pro­fes­sio­na­li­tà e la deter­mi­na­zio­ne dimo­stra­ta in que­sti mesi e gli augu­ra le miglio­ri for­tu­ne per la nuo­va espe­rien­za lavo­ra­ti­va”.

Sul media­no clas­se 1986 pare esser­ci il for­te inte­res­sa­men­to del Men­dri­sio. Sarà al Comu­na­le il futu­ro del­l’ex capi­ta­no del Luga­no?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: