Lusiadas, Sousa: “Andata deludente. Islamaj e Spagnuolo mi spingono a migliorarmi”

12 reti in 13 partite. Samuele Sousa, terzo nella classifica marcatori in Terza Lega, è stato uno dei protagonisti dei primi sei mesi della stagione 2018-2019. Il bomber del Lusiadas ci ha parlato dell’andata appena conclusa come “un’andata deludente e complicata. Abbiamo raccolto meno di quello che ci eravamo prefissati”.

“Non possiamo nasconderci. Abbiamo giocatori molto validi e forse anche fuori categoria, ma non riusciamo a fare quel salto di qualità. Non resta che continuare a provarci”.

Sousa analizza poi il suo rendimento personale. “Ho avuto qualche problema fisico che mi trascino da un po’, ma potevo sicuramente fare di più. Do sempre il massimo, devo migliorare il mio killer instict”. Poi parla dei due ‘rivali’ al trono di capocannoniere Islamaj e Spagnuolo. “Loro sono attaccanti fortissimi che mi danno la voglia di migliorarmi e allenarmi sotto questo aspetto. Voglio complimentarmi con Sherbim (Islamaj, ndr) che oltre a essere un ragazzo umile è un grandissimo giocatore. Ha fatto un’andata pazzesca”.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: