Rancate, salutano Zonta, Cappellari e Panarella

Dopo aver (ri)accolto Vit­to­rio Spa­da­vec­chia, il Ran­ca­te di Di Vin­cen­zi sta ulti­man­do le ope­ra­zio­ni in entra­ta, anco­ra in via di defi­ni­zio­ne. Sul fron­te par­ten­ze, inve­ce, ci sono da segna­la­re gli adii di Zon­ta, Cap­pel­la­ri e Pana­rel­la, le cui desti­na­zio­ni sono al momen­to sconosciute.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: