Sessa, Mariniello: “Bühler e ‘Tita’ occasione unica. Cercherò di apprendere da loro”

È un Andrea Mariniello sereno e motivato quello che intervistiamo a poche ore di distanza dalla notizia dal suo “allontanamento” dalla panchina del Sessa per fare spazio al tandem Bühler-Colombo.

Parlare di allontanamento è eccessivo, perché Mariniello continuerà a fare parte dello staff tecnico del Sessa.

“A dire il vero – ci dice – la società ha deciso di separarsi solo dal mio staff, al quale va un ringraziamento per l’impegno che hanno dimostrato, ma si sa che il calcio è fatto di occasioni e due allenatori come Mischa e Tita a Sessa era un’occasione da non lasciarsi fuggire. Ovviamente senza nulla togliere a chi, come me, ci ha messo la voglia di far rinascere questa società”.

Mariniello si dice soddisfatto del rendimento della ‘sua’ squadra nel girone d’andata: “Mi sento di aver rispettato tutti i paletti che mi ero prefissato. A livello di classifica potevamo fare meglio, ma con una squadra nata da pochi mesi non è facile centrare subito i risultati”.

“Continuerò a seguire il Sessa come assistente, cercando di “rubare” il più possibile dagli allenatori per migliorare e crescere ancora in questo sport”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: