Gambarogno, Stacchi e Lavorato dicono addio. In entrata “fiducia ai giovani”

Il Gambarogno di Tazio Peschera conta i giorni che separano i rossoneri dalla ripresa del campionato. Prima di tuffarsi nuovamente nelle attività ufficiali, gli uomini dell’ex allenatore del Vedeggio affronteranno la serie di amichevoli invernali che porterà alla ripresa della Seconda Lega.

Tra 10 giorni i rossoneri ospiteranno il Pro Daro, poi l’8 febbraio sarà il turno del Sementina e il 12 del Giubiasco. Il 16 febbraio trasferta sul campo del Pied du Jura e il 19 febbraio di nuovo in casa contro il Vallemaggia. Il 23 test arduo con il Paradiso, mentre il 26 e il 28 toccherà a Riarena e Monte Carasso. Il tour di amichevoli si chiuderà il 5 marzo con lo scontro con l’Agno.

Nessuna novità sul fronte arrivi. La società rossonera ha ribadito piena fiducia al gruppo nel processo di maturazione dei giovani in rosa. Due, invece, le uscite: Simone Stacchi lascia il Gambarogno dopo 4 stagioni per motivi professionali. Non sarà della rosa anche il centrocampista Felice Lavorato, mai utilizzato all’andata a causa di un lungo infortunio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: