Guidotti: “Salvezza possibile, sogno un’esperienza all’estero”

Da Team­Ti­ci­no

Ste­fa­no Gui­dot­ti, clas­se 1999, dal­la scor­sa esta­te è a Chias­so. Arri­va­to in pre­sti­to dal Luga­no si sta facen­do vale­re. Anche lui è un pro­dot­to del Team Tici­no e ha segui­to tut­ta la for­ma­zio­ne gio­va­ni­le a Tene­ro. Lo abbia­mo sen­ti­to per capi­re come sta andan­do la pre­pa­ra­zio­ne in vista dell’inizio del cam­pio­na­to. E per far­ci rac­con­ta­re qual­co­sa di que­gli anni al Team.

Ste­fa­no, come ti tro­vi a Chias­so e che bilan­cio fai di que­sta pri­ma par­te di stagione?

“Mi tro­vo bene. Sono arri­va­to a Chias­so la scor­sa esta­te e nei pri­mi mesi ho avu­to diver­si pro­ble­mi fisi­ci, ma poi li ho supe­ra­ti e ora sono abba­stan­za con­ten­to di come mi sto pre­pa­ran­do. Sono sod­di­sfat­to soprat­tut­to di quel­lo che sono riu­sci­to a fare negli ulti­mi mesi quan­do ho pre­so il rit­mo e sono sce­so in cam­po. Fino­ra ho gio­ca­to cir­ca 700 minu­ti in cam­pio­na­to con 13 presenze”

Ora sie­te nel mez­zo del­la pre­pa­ra­zio­ne. Come sta andando?

“Devo dire bene. Il nostro obiet­ti­vo è la sal­vez­za e stia­mo facen­do il mas­si­mo per pre­pa­rar­ci al meglio. Cre­do che abbia­mo le car­te in rego­la per far­ce­la per­ché sia­mo un grup­po gio­va­ne e oltre all’entusiasmo abbia­mo anche una buo­na qualità”.

Ci ricor­di il per­cor­so al Team Ticino?

“Io sono arri­vo nel­la U14 e sono sta­to a Tene­ro fino al secon­do anno del­la U18. Anche se l’ultimo anno alter­na­vo gli alle­na­men­ti al Team con quel­li al FC Luga­no, a Cor­na­re­do. Poi sono rima­sto a Luga­no per un anno e quin­di, nel 2018, sono arri­va­to qui a Chiasso”

Che ricor­di anni hai di que­gli anni?

“Beh, sicu­ra­men­te è sta­ta impe­gna­ti­va. Per­ché dove­vo con­ci­lia­re la scuo­la – ho fre­quen­ta­to la Com­mer­cio — agli alle­na­men­ti e alle par­ti­te. Sono sta­ti duri ma anche mol­to bel­li per­ché sta­vo mol­to tem­po con gli ami­ci. Si era crea­to un bel grup­po e con alcu­ni ragaz­zi sono anco­ra in con­tat­to. Anche dei mister ho ricor­di posi­ti­vi e poi ho ritro­va­to Man­giar­rat­ti qui a Chiasso”

Fac­cia­mo un po’ di auto­cri­ti­ca. Dove hai mar­gi­ne di miglioramento?

“Dicia­mo che in gene­ra­le pos­so miglio­ra­re in tut­ti gli ambi­ti. Cre­do, per esem­pio, di non aver rag­giun­to lo svi­lup­po fisi­co com­ple­to e sull’aspetto men­ta­le devo lavo­ra­re anco­ra. Ho capi­to che nel cal­cio è fon­da­men­ta­le per­ché biso­gna sem­pre esse­re con­cen­tra­ti sia in alle­na­men­to sia nel­le par­ti­te. Cer­ta­men­te in tut­ti i ruo­li, ma nel mio di cen­tro­cam­pi­sta cen­tra­le non ci si può distrar­re un secondo”

Qual è il tuo pun­to di rife­ri­men­to nel tuo ruo­lo e qua­li carat­te­ri­sti­che hai?

“Non ho gio­ca­to­ri pre­fe­ri­ti a cen­tro­cam­po. Ne ave­vo alcu­ni da pic­co­lo ma ora han­no smes­so. Se devo sce­glie­re direi Toni Kross. Per quan­to riguar­da le mie carat­te­ri­sti­che cre­do di esse­re un gio­ca­to­re abba­stan­za com­ple­to. Sono abba­stan­za alto ho una discre­ta tecnica”

I tuoi obiettivi?

“Quest’anno sicu­ra­men­te è quel­lo di dare il mio con­tri­bu­to per far sì che il Chias­so si sal­vi. Guar­dan­do oltre que­sti mesi mi pia­ce­reb­be comun­que fare un’esperienza fuo­ri dai con­fi­ni tici­ne­si. Maga­ri in Sviz­ze­ra inter­na o, meglio anco­ra, all’estero. Non ho anco­ra avu­to que­sta pos­si­bi­li­tà e mi pia­ce­reb­be pro­prio pro­var­ci. Potreb­be aiu­tar­mi a cre­sce­re sia come cal­cia­to­re sia come per­so­na. Comun­que il mio car­tel­li­no è del FC Luga­no e sono sta­to gira­to in pre­sti­to al Chias­so fino a fine sta­gio­ne. Un’altra ipo­te­si, tra le tan­te, potreb­be esse­re un rien­tro a Luga­no. Vedremo”

Hai gio­ca­to in Nazionale?

“Sì ave­vo ini­zia­to nel­la U15 e poi, rego­lar­men­te fino alla U18. Poi, a cau­sa degli infor­tu­ni sono un po’ usci­to dal giro. Ma quest’anno sono tor­na­to di pic­chet­to nel­la U20 e devo dire che mi ha fat­to pia­ce­re sape­re che mi ten­go­no anco­ra in con­si­de­ra­zio­ne. Ovvia­men­te dipen­de dal­le mie pre­sta­zio­ne e dai minu­ti giocati”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: