Mendrisio, i primi 90′ di Giacomo Ferrario

Assenti Andrea Cataldo e Gigio Di Lauro, nel primo test di preparazione del 2019 contro il FC Lugano, la porta del FC Mendrisio è stata difesa per tutti i 90 minuti dal giovanissimo Giacomo Ferrario.

Classe 2001, un passato nelle giovanili di Varese e Atalanta (campione italiano con la u16), il portiere varesino si è reso protagonista di una prestazione di grande maturità. Immune da colpe in occasione delle due reti subite, Ferrario si è fatto apprezzare per temperamento e personalità che sicuramente avranno fatto piacere anzi tutto al suo preparatore Michele Graneroli con il quale il ragazzo ha scelto di continuare a lavorare nell’ottica di una evidente fame di apprendimento.

E’ stata questa, una delle migliori notizie uscite dal test di Cornaredo per la compagine momò, ultima in classifica nel gruppo 3 di prima lega e chiamata ad un girone di ritorno esente da sbavature se desiderosa di salvare il posto nella categoria.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: