CaosCalcio: appunti di resistenza (6). Strutture: urge una soluzione

Se ci guar­dia­mo intor­no, si nota con chia­rez­za che i van­tag­gi del­la moder­ni­tà sono enor­mi e spes­so indi­scu­ti­bi­li. Natu­ral­men­te, in qual­che set­to­re si è esa­ge­ra­to e anche se non ce ne accor­gia­mo stia­mo facen­do qual­che pas­so indie­tro, con­sci del fat­to che ai van­tag­gi si sono tota­liz­za­ti degli svan­tag­gi.

Un aspet­to del­la moder­ni­tà assai inte­res­san­te in cam­po cal­ci­sti­co è quel­lo lega­to a filo stret­to con il miglio­ra­men­to del­le infra­strut­tu­re. Nel pro­fon­do Sud del Tici­no que­sta moder­ni­tà non ha anco­ra fat­to tap­pa. E’ bel­lo vede­re le squa­dre tut­te ben vesti­te. Bel­lo vede­re che una par­te di moder­ni­tà ha per­mes­so anche a gio­ca­to­ri dilet­tan­ti di poter usu­frui­re di otti­mi pro­dot­ti (scar­pe, pal­lo­ni, abbi­glia­men­to inver­na­le ed esti­vo pari a quel­lo dei gran­di cam­pio­ni), ma il limi­te di que­sta moder­ni­tà è quel­lo di limi­ta­re il pro­gres­so alle dispo­ni­bi­li­tà eco­no­mi­che dei sin­go­li e dei clubs.

Lad­do­ve è neces­sa­rio l’intervento del­le ammi­ni­stra­zio­ni pub­bli­che le idee sem­bra­no fer­me al 1970. Spe­cie in que­sti gior­ni final­men­te accom­pa­gna­ti da un neces­sa­rio cli­ma inver­na­le, la ripre­sa degli alle­na­men­ti è sta­ta for­za­ta­men­te ridot­ta, bloc­ca­ta o addi­rit­tu­ra posti­ci­pa­ta a cau­sa del­la man­can­za di strut­tu­re ade­gua­te ed in linea con quel­le medie del­la Sviz­ze­ra e anche del Tici­no cen­tra­le. Urge la costru­zio­ne di un cen­tro di alle­na­men­to che pos­sa per­met­te­re alle socie­tà di svol­ge­re atti­vi­tà con­so­na alle neces­si­tà.

Al momen­to non sem­bra­no esser­ci mol­te via d’uscita: chi ha il sin­te­ti­co se lo tie­ne stret­to e para­dos­sal­men­te biso­gna ricor­re­re (spes­so e volen­tie­ri) a var­ca­re il con­fi­ne lad­do­ve, pur sen­za stra­fa­re, una pez­za di tap­pe­to sono in mol­ti a pos­se­der­lo. L’argomento è cal­do e lo si met­te sul­la tavo­la ogni vol­ta che il cli­ma è con­so­no alla sta­gio­ne inver­na­le, ma sul fron­te solu­zio­ni e pro­spet­ti­ve la cal­ma è piat­ta.

One thought on “CaosCalcio: appunti di resistenza (6). Strutture: urge una soluzione

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: