2L: Rapid Lugano, parla Shala: “Atteggiamento giusto, ma dobbiamo migliorare”

Il Rapid Lugano di Mirsad Shala sta proseguendo la preparazione invernale per arrivare pronto alla ripresa del campionato di Seconda Lega. Un ritorno nel quale mister Shala potrà contare sui nuovi arrivi Di Lauro, Ghorghita, Schifferle, Vera e un ragazzo classe 2000 proveniente dalla Croazia.

Per contro, non faranno parte della rosa biancoblù Bolzani, Granja e Solari (militare), Mujic e Rondi.

“La preparazione – ci spiega – procede molto bene, ad eccezione fatta di 2 attività annullate causa neve. Nonostante questo,  abbiamo la fortuna di avere a disposizione delle infrastrutture che ci permettono di lavorare in condizioni ottimali”.

Il Rapid Lugano ha già svolto 3 amichevoli: col Malcantone, col Sementina e con il Vacallo. “Al di là del risultato – afferma Mirsad Shala, mi è piaciuto l’atteggiamento messo in campo dalla squadra. Chiaro che ci sono ancora diversi aspetti da migliorare, ma c’è ancora tempo”.

Il tour di amichevoli del Rapid continuerà il 23 febbraio con il Lugano U21, il 27 contro il Lema e il 2 marzo contro il Ceresio.

Ma cosa sta chiedendo in particolar modo Shala ai suoi ragazzi? “Chiaramente stiamo cercando di trovare la miglior condizione, dal punto di vista tattico cerco di allenare soprattutto il possesso palla e la transizione”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: