Nel derby degli ex “ticinesi” vince ancora Roberto Gatti

Parla sempre più “Roberto Gatti” il campionato lombardo di Promozione. Nel Girone A la Vergiatese del tecnico piemontese ex giocatore di Lugano e Chiasso, che in Svizzera ha guidato anche Mendrisio e Vedeggio, si è infatti imposta con un pokerissimo nel confronto diretto con la capolista Morazzone.

Il risultato ha spianato la strada alla Rhodense che guida ora con un punto di vantaggio sulla squadra di Gatti. La partita ha offerto alcuni elementi di approfondimento in quanto a Vergiate sono oramai di casa sulla fascia sinistra il laterale ex Mendrisio, Andrea Azzolin e l’esterno alto, Flavio Becerri.

I due hanno offerto un rendimento opposto nella partita di oggi nella quale Azzolin è stato uno dei migliori in campo con il compagno Caccia, mentre Becerri è stato il peggiore in assoluto, complice una giornata decisamente storta nella quale ha fatto vedere poco o nulla del proprio annunciato repertorio.

Nelle file del Morazzone ha debuttato tra i pali il giovanissimo 17enne Andrea Baialuna (01), segnalatosi tre anni fa per la partecipazione all’Alpe Arg con la sezione ticinese e portiere di punta nella sezione Allievi del FC Mendrisio ove ha vestito la maglia di tutte le annate a partire dagli Allievi C di Simone Bordogna.

Da segnalare inoltre la presenza in tribuna che non è passata inosservata dell’ex portierone del Chiasso Andrea Capelletti e di Nicola Salerni (Mendrisio, Castello ed attualmente al Vedeggio).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: