2L: Vallemaggia come l’Ambri: “Step by step e tutto quello che arriva è tanto di guadagnato”

“Dire di essere pronti al campionato in pieno periodo carnevalesco è un azzardo”. La mette sul serio e il faceto Patrick Donghi, allenatore dall’estate dei valmaggesi, ottava forza del campionato di Seconda Lega.

Mercoledì sera, gli uomini di Donghi torneranno in campo dopo la lunga pausa invernale ospitando l’Arbedo che punta a raggiungere il Balerna in cima alla classifica.

Da noi intervistato, Donghi parla apertamente dello stato attuale della sua squadra e fa un paragone, mica troppo azzardato, che sottolinea l’umiltà con cui sta lavorando.

“Il Vallemaggia — dice — sposa la filosofia dell’Ambri: step by step, partita dopo partita si cerca di fare il massimo è stare il più lontano possibile dalle zone base. Tutto quello che arriva in più è tanto di guadagnato”.

“Diciamo — continua — che abbiamo potuto lavorare bene malgrado la neve ci ha precluso La Pineta. La maggior parte della preparazione l’abbiamo svolta ad Avegno e in palestra ai Ronchini con Simona Sartori che ha curato la parte muscolare con le sue interessantissime lezioni”.

L’allenatore del Vallemaggia parla anche di obiettivi: ” Ci piacerebbe proseguire in Coppa Ticino per toglierci qualche soddisfazione”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: