Insubrica, Palombella: “Missione continuità”. Poi avverte i suoi: “Il ‘Brega’ non scherza”

Mister Davi­de Palom­bel­la con­ta le ore che sepa­ra­no il ‘suo’ Insu­bri­ca dal­l’e­sor­dio annua­le che segna il ritor­no alle com­pe­ti­zio­ni uffi­cia­li in Ter­za Lega dopo la lun­ga pau­sa invernale.

Que­sta sera, l’In­su­bri­ca ospi­te­rà il Bre­gan­zo­na fana­li­no di coda nel­l’an­ti­ci­po del­la 14esima gior­na­ta del Grup­po 1.

“Sia­mo pron­ti – ci dice Palom­bel­la – sia men­tal­men­te che fisi­ca­men­te. La squa­dra ha lavo­ra­to seria­men­te con la giu­sta fati­ca e con­cen­tra­zio­ne. Ora abbia­mo la con­sa­pe­vo­lez­za che per affron­ta­re il giro­ne di ritor­no in que­sta cate­go­ria pie­na di dif­fi­col­tà sarà impor­tan­te la nostra qua­li­tà, ma soprat­tut­to ser­ve continuità”.

E anco­ra: “Chia­ro che comin­cia­re bene signi­fi­che­reb­be esse­re “a metà del­l’o­pe­ra”, ma sap­pia­mo che il Bre­gan­zo­na non scher­za per nien­te e lo dimo­stra il fat­to che han­no cam­bia­to mol­to. Il nostro obiet­ti­vo rima­ne con­qui­sta­re il pri­ma pos­si­bi­le la salvezza”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: