2L: Il Rapid Lugano ricomincia vincendo

Meglio di così non poteva andare al Rapid Lugano di Mirsad Shala. Nel 14esimo turno di Seconda Lega, i biancoblù si sono imposti per 3-0 al cospetto di un Cademario, va detto, decimato dalle assenze.

Mister Zanotti si è dovuto reinventare la squadra, schierando nientepopodimeno che un classe 2003. Ma il Rapid non ha concesso sconti e “da fermo” ha castigato il Cademario. Le prime due reti sono arrivate su punizione e su rigore. Il 3-0 dei padroni di casa è giunto, invece, al termine di un’azione degna di nota.

Il Cademario incassa la nona sconfitta in 14 partite, mentre il Rapid colleziona la sesta affermazione stagionale e sale a quota 22 punti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: