Chiasso, tre reti al Will per fare la voce grossa

Che l’ultimo posto in Challenge League fosse stretto al Chiasso di Andrea Manzo lo si è capito con le prime partite del 2019. Dopo la pausa invernale, i rossoblù hanno mostrato grandi passi avanti dimostrando qualità, grinta e spirito di sacrificio.

Dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il Vaduz, il Chiasso è tornato al Riva IV per ospitare il Will di Fünfstück. Grazie a un buon avvio di gara, i rossoblù si sono portati subito in vantaggio con una rete fortuita di Alessandrini.

Al 19′ Cortelezzi ha realizzato il classico gol dell’ex, ma i padroni di casa hanno tirato fuori le unghie e ripreso il vantaggio dapprima con Gomes e poi con il sigillo finale di Milinceanu, su assist di Gomes.

Il Chiasso lascia l’ultima posizione e si porta a quota 26 punti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: