Chiasso saluta “Luca Luca” e Ruggero Glaus

Sono giorni particolarmente tristi nel Mendrisiotto e in tutto il Ticino. In una sola settimana ci hanno lasciati tre personaggi simbolo del calcio momò e non solo. Dopo la morte di Cora Canetta, nella giornata di ieri sono volati in cielo anche “Luca del Carlino”, così era conosciuto, e Ruggero Glaus, voce storica della RSI per le telecronache sportive.

Poche righe non basterebbero a riassumere tutto quello che Cora, Luca e Ruggero ci hanno lasciato. Ma sono perdite grosse. Perché tutti e tre, chi in un modo e chi un altro, hanno rappresentato a loro modo una generazione. Stringendoci attorno alle rispettive famiglie, di seguito riportiamo il video con il quale la pagine del “L’eco del Riva IV” ha voluto omaggiare Luca e Ruggero.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: