2L: Morbio, parla Righi: “Noi gran carattere. Felice per il ritorno di Colombo”

Grazie a due vittorie negli altrettanti ultimi scontri, il Morbio di Alessio Righi si è inserito nella corsa al secondo posto, distante ora solo cinque punti. A fare voli pindarici il mister ‹oranges› non ci pensa, quello no. Ma non si sottrae nel complimentarsi con i suoi.

Nell’appena concluso fine settimana, il Morbio ha sconfitto per 0-2 il Cademario. Un risultato ‘contestato’ dall’allenatore dei malcantonesi, secondo il quale la sua squadra ha subito dei torti arbitrali.

Senza voler addentrarsi nelle polemiche, Righi si concentra sulla prestazione dei suoi. “Io ci tengo a fare i complimenti ai ragazzi. Portare via punti da Cademario non è semplice e in pochi lo hanno fatto. Posso capire la rabbia di Zanotti, ma ci tengo a sottolineare che i miei hanno fatto una partita egregia. A mio avviso, per quanto visto in campo, il risultato finale è giusto e meritato. Fondamentalmente, non lo sa nessuno se quella palla fosse davvero dentro o no”.

I momò, che hanno fatto esordire un altro prodotto del vivaio, hanno riaccolto l’attaccante Colombo, rientrato dopo un anno di stop. “È un ritorno importante per noi”, ci dice Righi. “Adesso pensiamo a recuperarlo piano piano per averlo al meglio nel finale di stagione”.

Nonostante il buon momento sul campo, per il Morbio non sono tutte rose e fiori. “Stiamo stringendo i denti. I ragazzi lavorano parecchio e tra una causa e l’altra ne ho fuori nove. Il gruppo è giovane e si sta compattando sempre di più. Siamo inoltre ben felici di fare esordire i nostri giovani del vivaio”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: