3L: Il Semine non allunga. Tris del Solduno

È sta­to un 16esimo tur­no feli­ce per il Sol­du­no di mister Dos San­tos. La sua squa­dra ha pie­ga­to sen­za trop­pe dif­fi­col­tà i Caras­se­si per 3–0 gra­zie alla dop­piet­ta nel­la ripre­sa di Fede­ri­co Tibo­ni infra­mez­za­ta dal­la mar­ca­tu­ra di Aslan. Per il Sol­du­no si trat­ta del­l’ot­ta­va vit­to­ria sta­gio­na­le che per­met­te ai bian­co­ne­ri di rima­ne­re a ‑1 dal secon­do posto. I Caras­se­si, inve­ce, ritor­na­no in ulti­ma posi­zio­ne a brac­cet­to con il Pro daro.

Pro­va di carat­te­re per il Mon­te Caras­so di Arno Ros­si­ni. Sot­to di due reti dal Semi­ne (Per­ri e Giu­di­ci), i bian­co­ne­ri han­no riac­ciuf­fa­to il pun­teg­gio gra­zie alla rea­zio­ne tut­ta grin­ta e cuo­re fir­ma­ta dal­le reti di Giu­mel­li e Mori­so­li. Il Mon­te Caras­so rima­ne al set­ti­mo posto a ‑7 dal secon­do posto, men­tre il Semi­ne man­tie­ne la secon­da posi­zio­ne con un solo pun­to di van­tag­gio da un fol­to nume­ro di concorrenti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: