3L: Maroggia-Lusiadas: pari, patta e reti

Si è dispu­ta­to ieri a Castel San Pie­tro, e non a Cor­na­re­do come impo­ne­va il calen­da­rio ini­zial­men­te, il match tra il ‘nuo­vo’ Lusia­das di Ros­set­ti e il Marog­gia di Del Vil­la­no. Il Lusia­das, tra­sci­na­to dal soli­to Sou­sa, si è por­ta­to avan­ti sul 3–0 in quel­lo che sem­bra­va un esor­dio coi fioc­chi per mister Ros­set­ti, ma così non è sta­to.

No, per­ché i luga­ne­si han­no dovu­to fare i con­ti con la rea­zio­ne fero­ce del Marog­gia. I gial­lo­ne­ri han­no tira­to fuo­ri gli arti­gli e han­no ripre­so il pun­teg­gio fis­san­do­lo sul 3–3. Una rimon­ta degna di nota che per­met­te alla trup­pa di Del Vil­la­no di man­te­ne­re l’im­bat­ti­bi­li­tà in que­ste pri­me quat­tro sfi­de del 2019.

Non cam­bia la clas­si­fi­ca del­le due squa­dre pro­ta­go­ni­ste con Lusia­das e Marog­gia, rispet­ti­va­men­te set­ti­ma e otta­va for­za del cam­pio­na­to, distan­ti un solo pun­to.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: