3L: Collina, Balmelli: “Il ritorno è sempre diverso. Giovedì sfida tosta”

COLLINA D’ORO – Da pri­ma a ter­za del­la clas­se. Il 2019 del Col­li­na d’Oro di Omar Bal­mel­li è ini­zia­to sot­to le aspet­ta­ti­ve, ma nul­la è com­pro­mes­so. Dopo aver domi­na­to, al pari del Mal­can­to­ne, il giro­ne d’andata, era leci­to atten­der­si un calo fisi­co e psi­co­lo­gi­co del­la squa­dra di capi­tan Lan­zo­ni. Il calo, subi­to anche dal Mal­can­to­ne, ha per­mes­so alle anta­go­ni­ste (leg­ga­si Col­dre­rio) di piaz­za­re il sor­pas­so e posi­zio­nar­si davan­ti a tut­ti.

“Cono­sco la Ter­za lega da anni – ci dice Bal­mel­li – e il giro­ne di ritor­no è sem­pre diver­so dall’andata. Chi deve lot­ta­re per la sal­vez­za gio­ca con un approc­cio diver­so e le par­ti­te diven­ta­no anco­ra più com­bat­tu­te”.

Il Col­li­na è tor­na­to a vin­ce­re lo scor­so fine set­ti­ma­na gra­zie a un poke­ris­si­mo che dona nuo­va fidu­cia ed entu­sia­smo nel­la rin­cor­sa alla vet­ta, ora distan­te solo due pun­ti. Con il tec­ni­co luga­ne­se abbia­mo ‘ana­liz­za­to’ l’avvio dei suoi.

“Col Ran­ca­te abbia­mo rime­dia­to un 3–0 che è fin trop­po seve­ro. Pur tenen­do con­to che la squa­dra di Regaz­zo­ni si è meri­ta­ta i tre pun­ti, alcu­ni epi­so­di ci sono sta­ti sfa­vo­re­vo­li uni­ta­men­te a un nostro approc­cio alla gara non dei miglio­ri”.

E anco­ra: “Con­tro il Vacal­lo abbia­mo sciu­pa­to sot­to por­ta com­pre­so un rigo­re dopo 20 minu­ti. A Col­dre­rio, gio­can­do pro­ba­bil­men­te la miglior gara dell’anno, due erro­ri tec­ni­ci han­no cam­bia­to l’Inerzia del­la gara che ci vede­va avan­ti per 1–0”.

Con­tro il Pura, “abbia­mo sapu­to con­cre­tiz­za­re le occa­sio­ni crea­te e abbia­mo chiu­so la gara già nel pri­mo tem­po. Sia­mo con­sa­pe­vo­li che ci aspet­ta­no nove par­ti­te mol­to com­pli­ca­te e di con­se­guen­za ci limi­tia­mo a pen­sa­re una par­ti­ta alla vol­ta”.

Gio­ve­dì sera, il Col­li­na sarà impe­gna­to a Rive­ra con­tro il Mon­te­ce­ne­ri di Bor­sie­ri. “Incon­tre­re­mo una squa­dra rige­ne­ra­ta e moti­va­ta il cui orga­ni­co non ha nul­la a che vede­re con l’attuale posi­zio­ne in clas­si­fi­ca”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: