Hockey, Lugano ecco il nuovo allenatore: è Sami Kapanen

L’Hockey Club Luga­no ha scel­to l’head coach del­la pri­ma squa­dra per le pros­si­me due sta­gio­ni.

Nato a Van­taa nei pres­si di Hel­sin­ki (Fin­lan­dia) il 14.06.1973, Sami Kapa­nen rive­sti­rà la cari­ca di head coach per le sta­gio­ni 2019/2020 e 2020/2021. La posi­zio­ne degli assi­sten­ti alle­na­to­ri sarà defi­ni­ta nel­le pros­si­me set­ti­ma­ne.

Pri­ma di intra­pren­de­re la stra­da di coach, Sami Kapa­nen è sta­to pro­ta­go­ni­sta di una straor­di­na­ria car­rie­ra sul ghiac­cio come attac­can­te. Dopo i pri­mi pas­si in Patria con i colo­ri del Kal­Pa Kuo­pio, il club che lo ha for­ma­to e dell’IFK Hel­sin­ki, ha gio­ca­to con ecce­zio­ne dell’anno del loc­kout (2004/2005) dodi­ci sta­gio­ni con­se­cu­ti­ve tra il 1995 e il 2008 nel­la NHL dove ha indos­sa­to con gran­de suc­ces­so le maglie degli Hart­ford Wha­lers, dei Caro­li­na Hur­ri­ca­nes e dei Phi­la­del­phia Flyers, tota­liz­zan­do 918 par­ti­te e 493 pun­ti (202 gol, 291 assi­st). Nel cor­so del cam­pio­na­to 1999/2000 è sce­so in pista in occa­sio­ne dell’NHL All Star Game.

Dal 2008 al 2014 Kapa­nan è tor­na­to nel­la Lii­ga fin­lan­de­se, vesten­do nuo­va­men­te la divi­sa del Kal­Pa Kuo­pio di cui è sta­to capi­ta­no e per il qua­le ha dispu­ta­to la sua ulti­ma par­ti­ta uffi­cia­le il 13.03.2014 a fian­co del figlio Kaspe­ri, attua­le attac­can­te dei Toron­to Maple Leafs. Come gio­ca­to­re è sta­to tra gli arte­fi­ci di una serie di bril­lan­ti risul­ta­ti col­ti dal­la Nazio­na­le fin­ni­ca tra cui il tito­lo mon­dia­le nel 1995, tre argen­ti iri­da­ti (1994, 1998, 2001) e due bron­zi olim­pi­ci (1994, 1998).

Smes­si i pan­ni del gio­ca­to­re, Sami Kapa­nen ha deci­so di met­te­re a frut­to l’enorme capi­ta­le di espe­rien­za matu­ra­ta ai mas­si­mi livel­li dell’hockey mon­dia­le, abbrac­cian­do il per­cor­so di mana­ger e di alle­na­to­re nel­la real­tà di un club par­ti­co­lar­men­te orien­ta­to alla for­ma­zio­ne dei gio­va­ni come il Kal­Pa Kuo­pio, squa­dra dell’ottava cit­tà del­la Fin­lan­dia per nume­ro di abi­tan­ti.

Dopo aver gui­da­to la squa­dra U20, è sta­to assi­stant coach del­la pri­ma squa­dra, sor­pren­den­te fina­li­sta dei playoff nel­la sta­gio­ne 2016/2017 e suc­ces­si­va­men­te head coach del­la pri­ma squa­dra che ha por­ta­to alla vit­to­ria nel­la Cop­pa Spen­gler lo scor­so dicem­bre a Davos dove ha susci­ta­to ammi­ra­zio­ne per il tipo di gio­co.

Il pen­sie­ro di Andy Näser, Vice­pre­si­den­te e respon­sa­bi­le sport all’interno del Con­si­glio d’Amministrazione dell’Hockey Club Luga­no SA: “Sia­mo mol­to feli­ci di aver por­ta­to a Luga­no Sami Kapa­nen. È un alle­na­to­re con una for­te per­so­na­li­tà e una gran­de pas­sio­ne per il nostro sport. Gra­zie alle sue espe­rien­ze sul pal­co­sce­ni­co più impor­tan­te del mon­do e in Fin­lan­dia come pro­prie­ta­rio e alle­na­to­re del Kuo­pio, cono­sce l’hockey a 360 gra­di e ama uno sti­le di gio­co moder­no, velo­ce e attrat­ti­vo. Pro­vie­ne da una real­tà in cui è par­ti­co­lar­men­te abi­tua­to a for­ma­re i gio­va­ni ed è capa­ce ad iden­ti­fi­car­si con la nuo­va gene­ra­zio­ne di gio­ca­to­ri, a coglier­ne le sen­si­bi­li­tà e le esi­gen­ze”.

Le pri­me paro­le di Sami Kapa­nen: “La pas­sio­ne è tut­to in tut­ti! I have always belie­ved that hoc­key can be played only with pas­sion. I’m exci­ted to beco­me part of club that is kno­wn for it’s pas­sio­na­te fans and dedi­ca­ted mana­ge­ment. It is a great honour to beco­me head coach in one of the top euro­pean clubs. I’m loo­king for­ward to meet our team and staff mem­bers and start our jour­ney toge­ther. We want to play high inten­si­ty game of hoc­key and keep focu­sing into offen­si­ve sty­le of hoc­key. That said the­re is to reco­gni­ze impor­tan­ce of solid defen­si­ve game”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: